Il garage come "magazzino", e tanta cocaina in loro possesso: due uomini in manette

I carabinieri hanno arrestato un 40enne tunisino e un 54enne marocchino, trovati in possesso di sette involucri contenenti 240 grammi di cocaina

I vicini di casa erano a dir poco insospettiti. E avevano ragione: i carabinieri di Casalserugo hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso un 40enne tunisino pregiudicato e residente a Casalserugo e un 54enne marocchino domiciliato a Ponte San Nicolò.

I fatti

È successo nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 dicembre a Ponte San Nicolò: i militari dell'Arma sono intervenuti dopo la segnalazione dei residenti, che hanno notato i due uomini appartarsi più volte all'interno di un garage. I carabinieri hanno quindi pedinato, fermato e perquisito i due nordafricani, trovandoli in possesso di sette involucri contenenti complessivamente 240 grammi di cocaina nonché il materiale per il confezionamento della droga. E sono scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piante "mangia-smog" per pulire l'aria malata: nella Bassa le prime coltivazioni di Paulownia

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Restituisce un portafogli con 3200 euro e un anello: per ringraziarla le offre la cena di pesce

  • "L'alligatore", lunedì 27 iniziano le riprese della serie tv Rai: le vie e le piazze interessate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento