domenica, 23 novembre 8℃

Madonna di Lourdes, droga nascosta dai pusher vicino all'asilo

La scuola materna comunale, già preda di diversi atti di vandalismo, risale alla ribalta delle cronache per il ritrovamento, da parte della polizia, del "necessaire" di uno spacciatore: eroina, bilancino e coltellino

Redazione 5 ottobre 2012

Bilancino di precisione, un coltellino e 2 etti e mezzo di eroina. Questo tutto l'occorrente di uno spacciatore nordafricano finito nel mirino della squadra Mobile di Padova e nascosto nientemeno che nelle vicinanze di un asilo.

LA MATERNA DEI VANDALI. Non una scuola a caso, bensì la materna comunale Madonna di Lourdes di via Pio X a Città Giardino. La struttura è infatti purtroppo già nota alle cronache cittadine in quando preda dei vandali in numerosi recenti episodi.

Annuncio promozionale

LA DROGA. Il ritrovamento del magazzino personale del pusher è avvenuto in modo casuale. Gli agenti della questura avevano notato il pusher in via Goito - riuscito poi a darsela a gambe - e cercando di capire da dove provenisse, sono risaliti alla recinzione vicina a quella della scuola dove era evidente un foro della rete da cui, tra la siepe e l'erba alta del giardino lo spacciatore nascondeva tutto il "necessaire" per i suoi loschi traffici.

LA PRECISAZIONE DELL'ASSESSORE: "LA DROGA NON ERA NEL GIARDINO DELLA SCUOLA"

Città Giardino
asili
droga
scuole

Commenti