Assalti ai bancomat: 19 da inizio anno, nel fine settimana falliti altri due colpi

Nonostante l'arresto di una banda nel piovese la scorsa settimana, i colpi agli istituti di credito non smettono. Stavolta i malviventi sono fuggiti a mani vuote

Dopo l'arresto da parte dei carabinieri di due malviventi sorpresi poco dopo aver fatto esplodere il Postamat di Maserà, un'altra banda è tornata in attività nel fine settimana. Nella notte tra sabato e domenica alle 2.50 a Cittadella in via Borgo Padova, i malviventi hanno tentato di forzare le feritoie della filiare Unipol Banca dopo aver oscurato le telecamere. Il fatto che sia scattato l'allarme ha impedito ai criminali di terminare il loro lavoro.

Secondo colpo sventato

Verso le 3.45 di domenica mattina a Limena alla Popolare di Verona in via del Santo 133 i malviventi sono riusciti a far deflagrare lo sportello bancomat ma senza asportare il denaro contenuto e dandosi poi a una veloce fuga. Sul posto sono intervenuti gli uomini nel nucleo investigativo del comando provinciale, insieme al Norm per iniziare le indagini.

Bancomat 12-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento