Autobus a chiamata, la rivoluzione si chiama “Night Bus”: ecco come funziona

Il servizio notturno sperimentale su prenotazione, gestito da Busitalia Veneto e finanziato da Comune e Università di Padova, partirà sabato 19 gennaio: orari, percorsi e come prenotare

Foto di gruppo alla presentazione del servizio "Night Bus" a Padova

Ci siamo. E sarà “rivoluzione”: partirà sabato 19 gennaio Night Bus, il servizio notturno sperimentale su prenotazione gestito da Busitalia Veneto e finanziato da Comune e Università degli studi di Padova. Si potrà prenotare la corsa, del costo di 1 euro e 50 centesimi, attraverso il semplice utilizzo dell'applicazione "Night Bus", che sarà possibile gratuitamente sul proprio smartphone da qualche giorno prima dell'inizio il servizio, previsto per sabato 19 gennaio. Il nuovo servizio è stato presentato in una affollatissima coferenza stampa al Bo. Presenti, tra gli altri, il padrone di casa, il Rettore Rizzuto, poi sindaco e vice sindaco, Giordani e Lorenzoni e i vertici di Bus Italia Veneto, rappresentati dall'amministratore delegato Viola e il presidente Ragona.

Orari, costi e modalità di prenotazione

Pensato per spostarsi in libertà con il bus a Padova e orientato in particolare ai giovani, in prevalenza universitari, sarà attivo tutti i giorni nel territorio comunale con i seguenti orari: lunedì, martedì, giovedì e domenica dalle ore 21 alle 24; mercoledì, venerdì e sabato dalle ore 21 alle 3 del giorno successivo. 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Night Bus è un servizio “a chiamata” che serve le fermate urbane con un percorso che ottimizza le esigenze dei passeggeri che lo hanno richiesto. Per accedere al servizio è sufficiente prenotare il viaggio attraverso l’app Night Bus, indicando la fermata di partenza e quella di destinazione, l’orario di partenza o di arrivo desiderato e il numero di passeggeri. Al momento della prenotazione la piattaforma Night Bus verifica gli orari, la disponibilità di autobus e di posti e fornisce immediatamente le informazioni sui tempi d’attesa, fermata di partenza e numero del bus.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Confermata la prenotazione il viaggio è garantito. Sempre attraverso l’app si può monitorare il viaggio da 30 minuti prima della partenza (l’app invia un promemoria 20 minuti prima), si possono salvare gli spostamenti preferiti e a conclusione del viaggio, si può esprimere una valutazione sul servizio. Il viaggio può essere prenotato da una settimana a 5 minuti prima dell’ora di partenza desiderata. Si può anche prenotare lo stesso viaggio per più giorni e fino a un massimo di 12 persone. Il prezzo del biglietto è di 1,50 euro a persona per corsa (molto conveniente rispetto alle altre modalità di trasporto).

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Il pagamento del servizio si effettua in contanti a bordo e prossimamente sarà possibile farlo anche con carta di credito tramite l’app Night Bus. In questo caso al momento della salita a bordo occorre esibire il biglietto già acquistato con app e comunicare il proprio nickname all’autista, che verifica la correttezza della prenotazione. Si può modificare o disdire ogni viaggio senza costi aggiuntivi fino a 15 minuti prima della partenza. La mancata disdetta comporta una penalizzazione per eventuali viaggi successivi. Il servizio Night Bus sarà attivo in via sperimentale fino al 30 settembre 2019.

IMG_4033-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento