Basilicata, petrolio e cambiamenti climatici

Se ne parlerà mercoledì 30 ottobre, alle ore 18.00, presso l’Aula CM2 del laboratorio GIScience and Drones for Good del Dipartimento ICEA (Via Ognissanti, 39)

I cambiamenti climatici sono una delle maggiori sfide che la comunità internazionale è chiamata ad affrontare. Tra le misure per contenere l’innalzamento della temperatura media globale al di sotto dei 2°C rispetto ai valori pre-industriali, vi è quella di identificare le aree nel mondo in cui non estrarre i combustibili fossili, evitando di bruciarli e di rilasciare anidride carbonica in atmosfera. Anche in Italia, in particolare in Basilicata, il Texas italiano, si estrae petrolio, causando ampi impatti ambientali e sociali, soprattutto nelle aree a maggiore diversità biologica e culturale. Se ne parlerà mercoledì 30 ottobre, alle ore 18.00, presso l’Aula CM2 del laboratorio GIScience and Drones for Good del Dipartimento ICEA (Via Ognissanti, 39).

GIScience

Ad aprire l’incontro un’introduzione del Prof. Massimo De Marchi, coordinatore del gruppo di ricerca “Cambiamenti Climatici, Territori Diversità” e del Master in GIScience, che organizzano la conferenza. A seguire la visione del documentario “I miracoli del petrolio in Basilicata: fango nero, argilla rossa e palle di fuoco”, con il Prof. Lorenzo Pellegrini (ISS, Università Erasmus di Rotterdam) e il regista Andrea Marinelli. I

Documentario

Il documentario si sofferma sui principali impatti delle attività petrolifere in Val Basento, uno dei numerosi siti in Basilicata dove si estraggono idrocarburi e si trattano i rifiuti petroliferi. A chiudere l’incontro l’intervento di Alberto Diantini, dottorando in geografia presso il Dipartimento DiSSGeA. Diantini presenterà la ricerca relativa alle concessioni Val d’Agri e Gorgoglione, aree rilevanti dal punto di vista paesaggistico, naturalistico e delle produzioni agroalimentari, ma che rappresentano anche il giacimento di petrolio più grande d’Europa su terraferma.

basilicata 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui Colli: ciclista si scontra con un furgone, morto un 55enne

  • Smantellato giro di prostituzione e casa di appuntamenti in un residence della Guizza

  • Cadavere in un campo, è un cacciatore sessantenne scoperto da un agricoltore

  • Ciclista di 49 anni padovano viene travolto da un'auto nel veneziano: morto sul colpo

  • Prestigioso: alla professoressa padovana Daniela Lucangeli lo "Standout Woman Award"

  • Ancora sangue sulle strade padovane: 54enne si schianta contro un albero e muore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento