Bassanello, pusher tenta la fuga: arrestato con l’"ero"

Spacciatore tunisino prova a sottrarsi all'arresto, ma la polizia lo accerchia. Per lui sono subito scattate le manette: nel borsello nascondeva 12,2 grammi di eroina e 420 euro

Un altro tentativo di fuga a piedi da parte di uno straniero è culminata ieri sera con un arresto. Verso le 23, la polizia ha agganciato una Peugeot, che si aggirava in modo sospetto lungo via Felice Cavallotti.

Non c’è stato neppure il tempo d’identificare i due uomini a bordo dell’auto, che il passeggero è subito sceso per provare a sottrarsi al controllo degli agenti in servizio. Per Bhuthori A., 19enne pusher tunisino, però, non c’è stata via di scampo. Dopo averlo circondato, i poliziotti lo hanno arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Il borsello del giovane immigrato conteneva 12,2 grammi di eroina e 420 euro.

 

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento