Befed, il neoristorante del “galletto” offre 450 pasti ai poveri

L'iniziativa del nuovo locale che aprirà domenica in via Venezia a Padova. Mercoledì 4 gennaio i titolari e i collaboratori serviranno mezzo polletto e un contorno di patate alle Cucine popolari e in altre 3 strutture cittadine della Caritas

L'ingresso alle Cucine popolari di via Tommaseo a Padova

Fa già parlare bene di sé, ancor prima dell'inaugurazione, fissata per domenica prossima 8 gennaio, il nuovo ristorante in franchising “Befed”, specializzato nella preparazione del galletto alla brace.

L'INIZIATIVA SOLIDALE. Il locale ha deciso di offrire, mercoledì 4 gennaio, 400 pasti caldi alle Cucine economiche popolari di via Tommaseo a Padova e 50 in tre strutture di accoglienza gestite dalla Caritas: la parrocchia di Voltabarozzo, i Deoniani del Crocefisso e la parrocchia di San Carlo. L'iniziativa è organizzata con il patrocinio del Comune di Padova.

POLLETTO AI POVERI. I pasti consisteranno in un mezzo polletto e un contorno di patate distribuiti dai titolari del ristorante e da collaboratori volontari. “Iniziamo il 2012 col pensiero rivolto a quelle persone che si trovavano in situazioni di estrema difficoltà anche prima dell’attuale crisi – spiegano Olindo Cren e Roberta Quinb, titolari di Befed – e che, probabilmente, ne subiranno le conseguenze più della maggior parte degli italiani e, nel nostro caso, dei padovani, aiutandoli con mezzi di cui disponiamo. Prima di aprire al pubblico, apriamo a chi ne ha bisogno”.

TAGLIO DEL NASTRO. L’inaugurazione di Befed, situato in Via Venezia 67/D si terrà domenica 8 gennaio 2012 a partire dalle 19 con galletti offerti a tutti i clienti.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      San Lazzaro, l'ex amante: "Quattro sacerdoti coinvolti, io costretta ad adescare ragazzini"

    • Cronaca

      Infermiere di Padova arrestato per violenza sessuale aggravata: ci sarebbero altre vittime

    • Cronaca

      Si chiamano Kamikaze e Aiko e sono i nuovi cani poliziotto della questura di Padova

    • Cronaca

      Non vuole più uscire con lui e la ricatta con le foto hot: 30enne denunciato per estorsione

    I più letti della settimana

    • Parroco dei Colli confessa: sesso con l'amante del prete di San Lazzaro, che per fare la bella vita in posti chic si spacciava per avvocato

    • L'amante del prete: "Mi ha detto che ha un figlio". Incontri hot col parroco di Carbonara di Rovolon, "padre spirituale" di Belen

    • "Fumo dal garage", vicino chiama i pompieri: donna trovata morta carbonizzata in auto

    • Incidente a Piombino Dese, scontro fra due auto: sei persone coinvolte, un ferito grave

    • Schiaffi e pugni alla fidanzata in mezzo alla strada: arrestato un 31enne ad Albignasego

    • Ristoratore rapinato sotto casa dopo il lavoro da due banditi armati: "Brutta esperienza"

    Torna su
    PadovaOggi è in caricamento