Bimbo Padova. Borghesi (IdV): "Lo Stato non usi violenza sui minori"

Il deputato veneto, vicecapogruppo di Italia dei Valori alla Camera, interviene in merito alla vicenda del ragazzino di 10 anni di Cittadella che ieri è stato prelevato da scuola dalla polizia per eseguire il provvedimento deciso dal giudice del Tribunale dei minori di affidamento del bambino al padre in una casa famiglia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

"Il video mandato in onda ieri sera su RAI 3 denuncia un evidente atto di violenza inaudita, da parte delle Forze dell'Ordine, verso un minore". Lo dice in una nota Antonio Borghesi, deputato veneto, vicecapogruppo di Italia dei Valori alla Camera.

"Che la Polizia di Stato – prosegue Borghesi - risponda immediatamente del gravissimo reato che i preposti agenti ieri hanno messo in atto a Padova, non solo ai danni del ragazzino trascinato via inerme, ma anche di tutti i bambini della scuola, che hanno assistito alla scena traumatizzati dall'indecorosa dimostrazione di forza. Sarà mia premura acquisire i dati necessari per interrogare quanto prima il Ministro dell'Interno su questo episodio".

Torna su
PadovaOggi è in caricamento