Smog e blocchi del traffico: via libera alla circolazione dei mezzi commerciali Euro 3

Si tratta di un provvedimento messo in atto per favorire le categorie degli artigiani e degli imprenditori che rischiano di subire pesanti contraccolpi, stop col semaforo rosso

Nonostante i blocchi del traffico per lo smog, la giunta comunale ha dato il via libera ai mezzi commerciali diesel Euro 3. Si tratta di un provvedimento messo in atto per favorire le categorie degli artigiani e degli imprenditori che rischiano di subire pesanti contraccolpi.

La spiegazione

“Lo scopo è quello di non creare problemi ai cittadini ma tutelare la salute pubblica- ha spiegato l’assessore all’ambiente Chiara Gallani- lo smog si è abbassato, il blocco sta funzionando”. Intanto la giunta comunale ha impiegato 100 mila euro come contributo per chi vuole trasformare la propria automobile a gpl o metano. In 43 giorni di blocco anti-smog ci sono stati 6 superamenti del livello di allerta del Pm10 e 3 giorni di semaforo arancio. Le sanzioni finora comminate sono state un centinaio.

Le nuove deroghe

Potranno da martedì 13 novembre circolare i mezzi diesel commerciali (tecnicamente N1, N2, N3 omologati Euro 3) e poi i veicoli "afferenti ad attività cantieristica edile o su strada" (N2 e N3) dalle 8.30 alle 11 e dalle 15 alle 17.30. Le deroghe valgono solo per il semaforo verde e per quello arancione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

  • Curva ad alta velocità, auto sbanda e si rovescia di prima mattina: ferita una donna

Torna su
PadovaOggi è in caricamento