Corre in bici sulla Treviso-Ostiglia, colpito alla gamba da un colpo di fucile di un cacciatore

Domenica, malcapitato protagonista un 59enne di Trebaseleghe che stava percorrendo la pista ciclabile, ricorso alle cure mediche del pronto soccorso per due pallini conficcatisi nell'arto destro

Doloroso fuoriprogramma, domenica, per un ciclista 59enne di Trebaseleghe che stava percorrendo la pista ciclabile Treviso-Ostiglia, finito nella traiettoria di un colpo di fucile sparato da un cacciatore.

IL PRECEDENTE SIMILE: Spara alla lepre ma impallina ciclista

INDAGINI IN CORSO. Due i pallini che gli si sono conficcati nella gamba destra. Ricorso alle cure mediche del pronto soccorso, è stato giudicato guaribile con 9 giorni di prognosi. Indagini in corso da parte dei carabinieri della stazione di Camposampiero per risalire al responsabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cercasi 700 comparse per la fiction Rai ambientata a Padova: al via i casting per “L’Alligatore”

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Violento frontale in curva: due feriti, donna incinta soccorsa con l'elicottero

  • I parenti non riescono a contattarlo, il peggiore dei timori si concretizza: è in casa senza vita

  • Don Marino Ruggero lascia la parrocchia di Albignasego: voci su "relazioni troppo intime con le parrocchiane"

  • Drammatico incidente sul lavoro: travolto dal tir, lotta per la vita dopo l'arresto cardiaco

Torna su
PadovaOggi è in caricamento