Cadavere sulla linea ferroviaria Bologna-Padova: un 66enne si toglie la vita

Il ritrovamento da parte dei carabinieri giovedì mattina all'altezza di Boara Pisani

Il corpo senza vita di un uomo è stato ritrovato dai carabinieri di Boara Pisani lungo la linea ferroviaria che collega Padova con Bologna.

Suicidio

Secondo le prime informazioni si tratterebbe del cadavere di un 66enne residente in provincia di Rovigo che avrebbe deciso di togliersi la vita la scorsa notte all'altezza di un viadotto ferroviario. I treni in circolazione hanno subito alcuni ritardi, in particolare tra il capoluogo polesano e quello euganeo. Le cause del gesto sarebbero riconducibili a motivi personali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vandalo delle auto, l'incubo è finito? Arrestato dopo l'ennesimo colpo, era già stato scoperto

  • Cronaca

    Un male incurabile uccide Giacomo a soli nove anni: era l'erede della ditta Omas

  • Cronaca

    Neve in tutta la provincia: disagi limitati, spargisale in azione, prudenza alla guida

  • Incidenti stradali

    Scontro inevitabile causa mancata precedenza: conducente trasportato all’ospedale

I più letti della settimana

  • Un male incurabile uccide Giacomo a soli nove anni: era l'erede della ditta Omas

  • Neve in arrivo a Padova e provincia, arriva la conferma: le previsioni del tempo aggiornate

  • De Leo-Tindaci, il mistero delle foto a 14 anni dall'incidente. La famiglia di Mattia vuole la verità

  • Uomo cerca di dare fuoco alle pompe di benzina: tragedia sfiorata a Chiesanuova

  • Esce col carrello stracolmo di merce, ma senza pagare: 27enne pizzicata e denunciata

  • Muore persona investita sui binari: bloccata la linea ferroviaria Treviso-Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento