Calcioscommesse, partite Catania "truccate": indagato un ex Padova

Alcune vittorie del club catanese sarebbero state concordate a tavolino dietro il pagamento di denaro. Tra i coinvolti anche Fabrizio Ferrigno, direttore sportivo del Messina, un tempo calciatore biancoscudato

Fabrizio Ferrigno (fonte messinasportiva.it)

C'è anche un ex calciatore del Padova tra gli indagati nell'ambito dell'inchiesta sul calcioscommesse denominata "I treni del gol", che ha portato all'arresto, martedì mattina, del presidente del club, Antonio Pulvirenti, dell'amministratore delegato Pablo Cosentino, del direttore generale Daniele Delli Carri, e di altri quattro dirigenti della società, accusati di frode sportiva. Si tratta di Fabrizio Ferrigno, attualmente direttore sportivo del Messina.

FERRIGNO INDAGATO. Secondo l'accusa, alcune vittorie del Catania sarebbero state concordate a tavolino dietro il pagamento di denaro. Tra gli indagati, oltre a Ferrigno, 42 anni, di Napoli, nel Padova dal 1996 al 1998 con 59 presenze, anche Pietro Lo Monaco (proprietario Messina calcio), Alessandro Failla (Ad Messina Calcio), Alessandro Bernardini, Riccardo Fiamozzi (difensore Varese), Luca Pagliarulo (difensore Trapani), Matteo Bruscagin (difensore Latina).

PARTITE "TRUCCATE". I giocatori avrebbero ricevuto in media 10mila euro ciascuno. Le partite "incriminate" sono quelle del campionato di Serie B: Varese Catania 0-3, Catania-Trapani 4-1, Latina Catania 1-2, Catania-Ternana 2-0, Catania-Livorno 2-1 e Catania-Avellino 1-0. L'operazione trae spunto dalle conversazioni telefoniche tra gli interlocutori che, intercettati, utilizzavano sempre lo stesso modus operandi. I "treni in arrivo" erano i giocatori da avvicinare e gli orari di arrivo le maglie che i giocatori avrebbero indossato in campo. Così come accertato per la partita contro il Varese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Vandalo delle auto, l'incubo è finito? Arrestato dopo l'ennesimo colpo, era già stato scoperto

  • Cronaca

    Un male incurabile uccide Giacomo a soli nove anni: era l'erede della ditta Omas

  • Cronaca

    Neve in tutta la provincia: disagi limitati, spargisale in azione, prudenza alla guida

  • Incidenti stradali

    Scontro inevitabile causa mancata precedenza: conducente trasportato all’ospedale

I più letti della settimana

  • Un male incurabile uccide Giacomo a soli nove anni: era l'erede della ditta Omas

  • Neve in arrivo a Padova e provincia, arriva la conferma: le previsioni del tempo aggiornate

  • De Leo-Tindaci, il mistero delle foto a 14 anni dall'incidente. La famiglia di Mattia vuole la verità

  • Uomo cerca di dare fuoco alle pompe di benzina: tragedia sfiorata a Chiesanuova

  • Esce col carrello stracolmo di merce, ma senza pagare: 27enne pizzicata e denunciata

  • Muore persona investita sui binari: bloccata la linea ferroviaria Treviso-Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento