Camionista ubriaco dà i numeri e aggredisce 3 colleghi in via Svezia

Il fatto alle 13 di martedì in zona industriale a Padova. Protagonista un 30enne moldavo. A chiamare la polizia altri autisti dopo che l'uomo, salito sulla cabina di altri 3 tir, aveva sonoramente picchiato chi c'era dentro

Fuori di sé dall'alcol ingerito, un 30enne moldavo, autista, è stato arrestato alle 13 di martedì dalla polizia per resistenza e lesioni, nonché denunciato per ubriachezza molesta.

I FATTI. A chiamare il 113 sono stati i colleghi dopo che l'uomo, in via Svezia, era salito sulle cabine di tre tir dicendo che si trattava del proprio, picchiando sonoramente chi vi trovava all'interno, agevolato dalla propria stazza. In realtà il suo camion si trovava nelle vicinanze. Il camionista ha reagito con forza anche nei confronti degli agenti intervenuti sul posto, assestando una gomitata a un poliziotto che se la caverà con 5 giorni di prognosi. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento