I carabinieri incontrano gli anziani per metterli in guardia dal pericolo delle truffe

Una rappresentanza degli uomini dell'Arma ha spiegato agli ospiti del Circolo Auser di Arzergrande le tecniche utilizzate dai malviventi, oltre a illustrare i risultati ottenuti sul campo

Nuovo appuntamento con gli incontri sul territorio per i militari dell'Arma, che in questi giorni stanno intensificando le riunioni informative rivolte alla cittadinanza. Mercoledì pomeriggio è stata la volta di un evento dedicato agli anizani e all'importanza dell'informazione per scongiurare il pericolo delle truffe.

I protagonisti

L'incontro pubblico "Nonni sicuri: consigli per evitare le truffe” si è svolto nel pomeriggio del 18 aprile al Circolo Auser - gruppo anziani di Arzergrande e ha visto collaborare amministrazione comunale e carabinieri. Dopo la presentazione del sindaco Filippo Lazzarin, sono intervenuti il capitano Enrico Zampolli, comandante della compagnia di Piove di Sacco, e il maresciallo maggiore Giovanbattista Ferrante, comandante della stazione di Codevigo.

I temi trattati

Al centro degli interventi le modalità più comuni con cui vengono consumati furti e truffe ai danni dei cittadini, sia all’interno delle abitazioni private che nei luoghi pubblici. Un particolare approfondimento è stato dedicato proprio alle truffe ai danni degli anziani. I carabinieri hanno spiegato ai presenti gli stratagemmi più comuni con cui i malviventi si approfittano delle persone più deboli, riuscendo a farsi consegnaredenaro e oggetti preziosi anche di ingente valore, sia economico che affettivo.

La situazione in provincia

Il capitano Zampolli ha anche illustrato le recenti attività investigative svolte dalla compagnia di Piove di Sacco nell'ambito dei raggiri agli anziani. Operazioni che hanno portato all'arresto di diversi delinquenti che in vario modo hanno organizzato furti e truffe sul territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Coronavirus: primi due casi sospetti nel Padovano, l’ospedale di Schiavonia verrà svuotato

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento