Carabinieri, più pattuglie anche a piedi: plauso di Iadanza

Il comandante interregionale dell'Arma in visita ieri al comando provinciale di Padova. Chicoli, comandante provinciale, ha illustrato l'attività operativa e le problematiche nel settore del personale, delle operazioni e della logistica

Carabinieri a piedi in città

Un'intensificazione e ottimizzazione dei servizi esterni che, soprattutto nel periodo estivo, si è tradotta in un maggior numero di pattuglie di uomini dell'Arma anche a piedi. Premesse che hanno consentito di ottenere importanti risultati nell'ultimo anno da parte del comando provinciale dei carabinieri di Padova e per i quali il generale Massimo Iadanza, comandante interregionale, ha espresso ieri il proprio compiacimento.

Gen. IADANZAL'occasione durante una visita ufficiale al comando provinciale di Padova. L’alto ufficiale è stato accolto dal comandante provinciale, il colonnello Renato Chicoli che, alla presenza di tutti gli ufficiali della Provincia patavina, ha illustrato l’attività operativa e le problematiche nel settore del personale, delle operazioni e della logistica.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento