Faceva rifornimento di gasolio e pagava con carte di credito clonate: denunciato

Un 28enne moldavo è finito nei guai dopo è stato scoperto corrispondere i pieni di carburante con schede riprodotte illegamente. Sulle sue tracce gli agenti della Mobile

Da qualche tempo gli agenti della squadra Mobile di Padova stavano seguendo i movimenti di un 28enne moldavo che faceva rifornimento di carburante utilizzando per il pagamento carte di credito risultate poi essere clonate.

DENUNCIA. All'uomo sono stati contestati prelievi per un totale di 200 euro. ll 28enne è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cani e proprietari: emergenza Coronavirus, come comportarsi col proprio animale

  • Michele, con la famiglia in isolamento per senso di comunità

  • Live - Coronavirus: morto Adriano Trevisan, altri 9 casi accertati a Vo'. Università chiuse

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: secondo paziente dimesso, 12 casi tra Limena, Curtarolo e San Giorgio in Bosco

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: nuovi casi in provincia, negativo il tampone del presunto "paziente zero". Scuole, università, uffici chiusi

  • Coronavirus, c'è un contagiato a Vigodarzere. É uno degli infettati a Dolo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento