Un caso di scabbia a Santa Giustina in Colle, l'Usl "La profilassi a scuola non serve"

Il dirigente scolastico Adriano Breda ha ritenuto opportuno inviare una circolare precauzionale ai genitori

Un caso di scabbia, che non coinvolgerebbe alcun alunno, è stato segnalato al preside dell'Istituto comprensivo di Santa Giustina in Colle, che ha competenza anche su San Giorgio delle Pertiche. Come riportano i quotidiani locali, il dirigente scolastico professor Adriano Breda, ha ritenuto di inviare una circolare ai genitori di tutte le classi del plesso "Kennedy", le scuole medie, e del plesso "Aldo Moro", le elementari, avvisandoli.

IL RISCHIO.

Il servizio di igiene e sanità pubblica dell'Usl 6 Euganea rassicura i genitori e gli insegnanti. Secondo gli esperti è altamente improbabile la possibilità di diffusione dell'infezione tra i bambini frequentanti la scuola e i loro insegnanti. La scabbia è una malattia infettiva poco contagiosa, che si trasmette attraverso un contatto prolungato cute-cute con la persona ammalata e più raramente attraverso la sua biancheria personale. E' un'infezione che si trasmette tipicamente tra i membri di una stessa famiglia. Le normali relazioni tra i bambini in una scuola (gioco, vicinanza di banco) e tra gli adulti (insegnanti e personale di assistenza) e i bambini stessi, che non necessitano di esser accuditi, cioè lavati e vestiti, non rappresentano un rischio di trasmissione dell'infezione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalle acque gelide affiora un corpo di uomo: i passanti notano la salma lungo la riva

  • Rotogal brucia: inferno di fuoco all'alba. Il sindaco: «State in casa», Arpav monitora l'aria

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Live maltempo: a Padova e provincia black out e rami caduti, Venezia in ginocchio

  • Cadavere nel parcheggio: fu arrestato per le spaccate, stroncato dalla droga

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

Torna su
PadovaOggi è in caricamento