Padova, la Stazione delle Biciclette di via Eremitano chiude i battenti

A darne notizia, sono proprio i soci della cooperativa ReFuture e de La Mente Comune, organizzatori dell'iniziativa, sulla pagina Facebook ad essa dedicata: "L'amministrazione non ha rinnovato la convenzione"

Chiude la Stazione delle biciclette, sotto il cavalcavia Borgomagno a Padova. A darne notizia, con non poca amarezza, sono proprio i soci della cooperativa ReFuture e de La Mente Comune, organizzatori dell'iniziativa, sulla pagina Facebook ad essa dedicata: "L'amministrazione non ha rinnovato la convenzione che ci dava in uso gli spazi di via Eremitano, per cui la Stazione chiuderà da giovedì".

CHIUDE LA STAZIONE DELLE BICICLETTE. "Purtroppo non abbiamo avuto nessun preavviso - continua il post - quindi perdonateci se ve lo comunichiamo così, senza riti, rituali o celebrazioni degne di questi anni passati a trasformare zucche in carrozze. Ci scusiamo per tutte le riparazioni che non effettueremo e per i clienti che non abbiamo avuto il tempo di salutare. Da domani - concludono - i rottami resteranno rottami e la città sarà un po' meno sociale e sostenibile. Voi però, continuate a pedalare". E c'è chi fa notare l'ironia della sorte: la chiusura è avvenuta proprio in concomitanza con la settimana europea della mobilità sostenibile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento