Ciclabile Salboro-San Giacomo, una petizione per la sicurezza

Collegare i 2 chilometri scarsi che dividono il rione di appendice sud della città capoluogo dalla frazione del comune di Albignasego. È la richiesta di un lettore attraverso il nostro nuovo strumento "Petizione"

L'immagine scelta dal lettore per documentare la situazione attuale

"Vogliamo la pista ciclabile da Salboro fino a San Giacomo di Albignasego". Questa la richiesta di un lettore che ha inaugurato il nostro nuovo strumento "Petizione", un invito ai cittadini a farsi promotori di soluzioni per ciò che non va a Padova e provincia.

LA DENUNCIA. "La pista ciclo-pedonale che corre lungo via Bembo si interrompe brutalmente poco dopo il centro abitato del rione di Salboro a Padova in corrispondenza di un semaforo per l'attraversamento protetto della strada provinciale. Peccato però che poi pedoni e numerosi ciclisti che vogliono proseguire verso sud in direzione di San Giacomo di Albignasego sono abbandonati nemmeno a dei marciapidi, bensì all'insicurezza del ciglio di una arteria ad alta percorrenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LA PETIZIONE: FIRMA ANCHE TU SE CONDIVIDI


LA RICHIESTA. La petizione, che ha per obiettivo la raccolta di 1000 firme, chiede che la pista venga completata almeno fino a raggiungere il centro della vicina San Giacomo, distante nemmeno un paio di chilometri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • Covid19, l'aggiornamento serale su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Il professor Basso: «Neppure durante la peste si è chiuso tutto. E morì metà popolazione»

  • «70mila mascherine distribuite gratis in farmacia da martedì 24»: ecco come ritirarle

Torna su
PadovaOggi è in caricamento