L'addio di Coldiretti a Paola Garavini, pioniera del Progetto Scuole. Lunedì i funerali

Paola, 63 anni, era stata delegata del movimento femminile e vice nazionale. Lascia il marito Eugenio Zaggia, ex presidente Coldiretti Padova. Lunedì l'ultimo saluto a Maserà

Paola Garavini

Dopo la recente scomparsa di Delfino Buson, Coldiretti porge l'ultimo saluto a un'altra personalità che ne ha fatto la storia. Dopo una lunga malattia si è spenta giovdì 13 giugno Paola Garavini, storica guida delle donne imprenditrici.

La famiglia

É scomparsa il giorno di Sant’Antonio, dopo aver affrontato un lungo periodo di malattia. Aveva 63 anni, lascia il marito Eugenio Zaggia, a lungo presidente provinciale di Coldiretti Padova, e le figlie Clara e Sara. L’ultimo saluto le sarà tributato lunedì 17 giugno alle 10.30 nella chiesa arcipretale di Maserà di Padova. Originaria di Forlì, da sempre imprenditrice agricola, Paola aveva intrapreso la sua attività sindacale nell’allora movimento giovanile di Coldiretti dove ha conosciuto il suo futuro marito.

Tanti progetti

Trasferitasi a Padova dopo il matrimonio, ha ricoperto il ruolo di delegata dell’allora Movimento Femminile, oggi Coldiretti Donne Impresa, e ha dato vita al gruppo “Giovani Famiglie”. In quel contesto è maturato il Progetto Scuole: attraverso incontri e lezioni in classe gli agricoltori sono entrati a scuola e hanno iniziato a spiegare ai ragazzi l’origine e le caratteristiche dei principali prodotti alimentari, affrontando temi come l’educazione alimentare, la tutela ambientale, la salvaguardia delle tipicità, la stagionalità dei prodotti. Garavini è arrivata a rappresentante le donne imprenditrici anche a livello nazionale, in qualità di vice delegata del Movimento Femminile.

Il ricordo

«Perdiamo una grande amica e un costante punto di riferimento» afferma il presidente Massimo Bressan «Ci stringiamo all’amico Eugenio e alle figlie nel ricordo di Paola, una donna coraggiosa e sempre aperta al dialogo, al confronto. A lei dobbiamo intuizioni fondamentali che ci hanno permesso di dialogare direttamente con i cittadini su temi cruciali come la salvaguardia del patrimonio agroalimentare italiano, la trasparenza nella produzione e la tutela ambientale». Rivolge un ricordo e un ringraziamento anche Valentina Galesso, delegata provinciale di Coldiretti Donne Impresa: «Siamo grate a Paola per la dedizione nei confronti del mondo femminile in agricoltura, per lo stile che ha portato nel gruppo dirigente e per l’impegno che ha sempre messo nello svolgere il suo incarico. É un esempio per tutte noi».

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Per "regalare l'estate" ai pazienti: la splendida iniziativa nel reparto di geriatria

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Falciata da un'auto, si trascina a casa col bacino rotto: caccia al pirata della strada

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Solstizio d’estate, aperitivi, manifestazioni, cene sui Colli e sagre: il weekend a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento