La polizia di stato commemora Giovanni Borraccino e Giordano Coffen, uccisi nel 1991

A Le Padovanelle il momento di raccoglimento in memoria dei due agenti di polizia rimasti tragicamente vittime di una sparatoria con dei banditi durante il servizio ventisette anni fa

La commemorazione giovedì mattina sul luogo dell'assassinio, alla presenza dei rappresentanti della polizia di stato, dell'Anps e dei familiari delle vittime.

La ricorrenza

Alle 10 di giovedì mattina a Le Padovanelle si è svolta la cerimonia in ricordo di Giovanni Borraccino e Giordano Coffen, rispettivamente assistente e agente della polizia di stato, tragicamente uccisi il 5 aprile 1991 in una sparatoria contro una banda di rapinatori formata da pregiudicati e guardie giurate corrotte che aveva preso di mira un ristorante poco lontano.

La cerimonia

All'evento in ricordo delle due vittime del dovere erano presenti il questore di Padova, una rappresentanza dei poliziotti, i membri dell'Associazione Nazionale della Polizia di Stato e i parenti dei due agenti. Ai piedi della lapide posta a memoria di Borraccino e Coffen è stata deposta una corona di fiori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

Torna su
PadovaOggi è in caricamento