A Padova un convegno su come fare crescere il verde in città e la sua incidenza sul territorio

Il capitale naturale, un sistema di infrastrutture verdi utili per combattere l'inquinamento atmosferico. Se ne parlerà giovedì al Musme: "Green Day-occasione per le città"

Lo chiamano capitale naturale, perché più verde, sia pubblico che privato, migliora la qualità di vita di tutti i cittadini. Se ne parlerà in un convegno, "Green Day-occasione per le città, giovedì 15 febbraio", presso la sala plenaria "Elettra" del Musme. Una giornata dedicata all'ambiente nel contesto urbano. Da cosa nasce l'esigenza per migliorare la qualità dell'aria è facile capirlo. Non è solo un discorso legato alla salute, che già basterebbe, ma è anche un problema di spesa da contenere perché combattere l'inquinamento ha costi altissimi. Si parla di centinaia di milioni spesi dalle metropoli europee per la rimozione del PM10 e di O3 dall'aria. Così il verde, urbano ed extraurbano, strutturati, diventano l'unico serio argine agli agenti inquinanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La disponibilità di verde pro capite a Padova

Nel primo rapporto sul capitale naturale stilato in Italia dal Ministero dell'Ambiente nel 2017, salta all'occhio come il problema della qualità dell'aria rappresenta un problema ambientale serio anche nel nostro Paese. C'è la necessità quindi di stimolare e favorire il verde in città, che sia in uno spazio pubblico o privato. Quasi tutti i comuni hanno valori di disponibilità di verde compresi fra i dieci e trenta metri quadri per abitante. In Italia in dieci comuni il valore è superato ampiamente, grazie alla presenza nei territori comunali di estese aree boschive. Il dato relativo alla città di Padova è pari a quasi il quarantuno per cento per abitante per metro quadro. Matera, Trento e Potenza hanno la leadership in questo senso, con valori doppi se non tripli.   

Come favorire il verde in città anche attraverso sgravi fiscali

Quella di giovedì sarà una occasione per mettere in relazione diverse realtà, perché di un progetto concreto si tratta. Saranno quindi presentate quelle iniziative per stimolare e favorire la crescita del verde urbano in modo strutturale. Iniziative come sgravi fiscali, ad esempio, per stimolare anche i privati a far crescere il verde in città. Quindi dai commercialisti agli agronomi, saranno presenti tutte quelle realtà che possono contribuire a questo tipo di crescita. Affrontare cambiamenti climatici e migliorare la qualità dell'aria è una priorità per tutte le città europee, quindi anche per la città del Santo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • Covid19, l'aggiornamento serale su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • «70mila mascherine distribuite gratis in farmacia da martedì 24»: ecco come ritirarle

Torna su
PadovaOggi è in caricamento