«Sono senza mascherine e non posso uscire»: la polizia gliele porta a casa

Un anziano ha telefonato alla linea del 113 della Questura di Padova chiedendo aiuto in quanto a casa da solo con difficoltà di deambulazione e con il figlio in convalescenza per un intervento chirurgico

La consegna a domicilio delle mascherine da parte di un agente di polizia

Una storia a lieto fine. Di quelle da raccontare con estremo piacere. Soprattutto in questo periodo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aiuto

Pomeriggio di sabato 28 marzo, sulla linea del 113 della Questura di Padova arriva una telefonata: dall'altro capo del telefono c'è un signore anziano spaventato. Vive in casa da solo con il figlio in convalescenza per un intervento chirurgico, e avendo difficoltà di deambulazione non sa come potersi procurare una mascherina per tutelare il figlio e sé stesso in questo momento particolare. Una richiesta di aiuto che è stata subito raccolta dagli agenti, i quali si sono prontamente recati a casa dell'uomo consegnandogli due mascherine, una per lui e l'altra per il figlio malato. Un piccolo ma a dir poco significativo gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento