Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

Inizia da domani, mercoledì 25 marzo a Padova la distribuzione degli schermi protettivi messi a disposizione della Regione Veneta da Grafica Veneta e che vengono trasferiti ai Comuni man mano che la produzione li rende disponibili

Inizia da domani, mercoledì 25 marzo a Padova la distribuzione degli schermi protettivi messi a disposizione della Regione Veneta da Grafica Veneta e che vengono trasferiti ai Comuni man mano che la produzione li rende disponibili.  

Distribuzione

La distribuzione inizierà dai supermercati, con 41 punti vendita che hanno dato la loro disponibilità, ma si sta lavorando con le categorie e gli stakeholder in queste ore per allargare i punti nei quali le “mascherine” potranno essere ritirate. Probabilmente già da giovedì 26 sarà possibile riceverle nelle parafarmacie, nelle edicole e soprattutto nei negozi di vicinato in modo da raggiungere facilmente il maggior numero di cittadini. Mercoledì 25 nei supermercati le “mascherine” saranno consegnate da un addetto del punto vendita dotato di guanti e nel rispetto delle misure di sicurezza  a partire dalla distanza di sicurezza di un metro.

Micalizzi

Spiega Andrea Micalizzi, assessore alla Protezione Civile: «Oggi i nostri volontari della Protezione Civile hanno consegnato le prime 60.000 mascherine donate da Grafica Veneta alla Regione Veneto a 41 punti vendita dei supermercati della città. Voglio ringraziare le società che hanno aderito al nostro appello, sono sicuro che ne aderiranno altre. Come le altre città capoluogo, la corsa alla prevenzione passa attraverso la collaborazione e la mobilitazione delle attività commerciali rimaste aperte che diventano i punti di distribuzione. La cosa importante è che mano a mano che le mascherine ci vengono consegnate aumentiamo la disponibilità e la capillarità dei punti di distribuzione, sia con quelle provienienti dalla Cina che con quelle messe a disposizione dalla Regione. Prima le farmacie, ora i supermercati e nei prossimi giorni anche il commercio al dettaglio come fornai, macellai, ma anche edicole e parafarmacie. Vogliamo che la gente possa trovare facilmente le mascherine tutte le volte che ha la necessità di uscire Le persone, continuiamo a ripeterlo, devono stare a casa,  ma quando debbono uscire per lavoro o per fare la spesa o recarsi in farmacia è bene che si proteggano anche con una mascherina. Per questo abbiamo scelto di farle trovare proprio nei luoghi in cui dobbiamo necessariamente recarci in questi giorni particolari. Ecco così che chi andrà  a far la spesa o in farmacia o all’edicola  e non ha la mascherina, la trova lì. Dobbiamo ricordare che le mascherine in distribuzione sono delle protezioni in più ma non sostituiscono le misure di protezione che abbiamo imparato a conoscere in questi giorni, a partire dalla distanza di sicurezza tra le persone e naturalmente dalla scelta di uscire il meno possibile da casa. Padova è una grande Città e la nostra è una grande comunità che in un momento come questo sa sorreggersi a vicenda. È un gioco di squadra dove ognuno deve fare la sua parte rispettando il proprio ruolo: l’Amministrazione Comunale anche nei prossimi giorni varerà altre iniziative per affrontare al meglio, insieme queste situazione»..

A domicilio per gli over 74

Inoltre a partire sempre da mercoledì 25 verranno raggiunti presso il loro domicilio e in tutti i quartieri gli oltre 3.500 anziani over 74  soli che abitano la città, questo per quella vicinanza alle persone più fragili necessaria e doverosa in questo momento di crisi. Non solo sarà consegnato loro lo schermo protettivo fornito dalla Regione, dato che parliamo di anziani soli ai quali è assolutamente raccomandato il restare il più possibile a casa ma potrebbero avere la necessità di uscire in via eccezionale per necessità non rinviabili, ma sarà anche un occasione per monitorare la loro situazione, con tutte le precauzioni del caso, in questo momento difficile. Questo prezioso lavoro verrà svolto dai tanti volontari che hanno risposto al progetto “Per Padova noi ci siamo" promosso da Comune di Padova, Centro Servizi Volontariato di Padova e Chiesa di Padova nella cornice di Padova Capitale Europea del Volontariato, il tutto anche col supporto della Fondazione Cariparo.

Elenco

Di seguito l'elenco dei supermercati in cui sarà possibile trovare le mascherine di Grafica Veneta. Per ogni supermercato è indicato, nell'ordine: il quartiere, l'indirizzo e la catena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
  • 1a Sotto salone 32 Alì
  • 1a piazza frutti 22 Despar
  • 1a Prato Valle Despar
  • 1a Stazione Ferroviaria Despar
  • 1a via Breda 16 Despar
  • 1a Piazzetta Sartori, 24 Despar
  • 1a piazza Garzeria 3 Pam
  • 1a Via della Pace 1 Coop
  • 1a Via Zabarella, 15 Coop
  • 2a via curzola 7 Alì
  • 2a via Induno 27 Alì
  • 2a via Saetta 6 Alì
  • 2a via Verrocchio Alì
  • 2a via Pontevigodarzere 2 Interspar/Eurospar
  • 2a galleria S.Carlo Pam
  • 3a via monsignor Fortin 47 Alì
  • 3a via Grassi 38 Alì
  • 3a via Nazareth 12 Alì
  • 3a via Prosdocimi 2 Alì
  • 3a Via Giovanni Fortin, 47 Alì
  • 3a Via Facciolati, 80 Conad
  • 3a via Venezia 61 (centro Giotto) Conad
  • 3a via Gattamelata 134 Interspar/Eurospar
  • 3a via Maroncelli 25 Pam
  • 4a via Tre Garofani 47 Alì
  • 4a via dei Salici 37 Alì
  • 4a via Sandelli 1 Alì
  • 4a via Marin 9 Despar
  • 4a via Vergerio 10 Despar
  • 4a via Monti 1 Interspar/Eurospar
  • 4a Piazza S.Croce 17 Pam
  • 5a via Siracusa 18 Alì
  • 5a via Ostalia Gallenia, 8 (laterale Bronzetti) Conad
  • 5a via Savona 2 Despar
  • 5a via Cernaia 84 Interspar/Eurospar
  • 5a via Monte Cengio 31 Interspar/Eurospar
  • 6a piazza Metelli 6 Alì
  • 6a via chiesanuova 71 Alì
  • 6a via Colli 31 Alì 6a via Pullè 39 Alì
  • 6a via Altichiero 40 Interspar/Eurospar

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Si tornerà alla normalità, ma gradualmente. Non abbassiamo la guardia»

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pm10 alle stelle negli ultimi tre giorni a Padova e provincia: ecco le motivazioni

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Rientra e trova la compagna esanime: stroncata in casa da un malore fatale

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri anziani morti, a Padova 2,3 positivi ogni mille abitanti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento