«Farmaci per curare il cancro alla prostata possono inibire il Coronavirus»: lo straordinario studio

A darne notizia è stato Luca Zaia: «Verrà pubblicato sul "The New England Journal of Medicine" uno studio della Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata e dell'Istituto Veneto di Medicina Molecolare Vimm in stretta collaborazione con l'Università di Padova e la Regione Veneto»

«Può essere un'importante chiave di volta a livello mondiale»: nel corso del consueto punto stampa giornaliero Luca Zaia, Governatore del Veneto, ha dato quella che lui stesso ha definito «una bellissima notizia». E che vede Padova assoluta protagonista.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo studio

Spiega Zaia: «Verrà pubblicato sul "The New England Journal of Medicine" uno studio della Fondazione Ricerca Biomedica Avanzata e dell'Istituto Veneto di Medicina Molecolare Vimm in stretta collaborazione con l'Università di Padova e la Regione Veneto in virtù di un'intuizione che ha avuto il professor Francesco Pagano, il quale basandosi sui dati dei malati Covid-19 che vedono circa il doppio degli uomini positivi rispetto alle donne ha notato che c'è un enzima che fa da veicolo per infettare le cellule e che questo enzima è lo stesso che viene inibito con i farmaci che si utilizzano per curare i pazienti con il cancro alla prostata. Quindi si è vista questa seria correlazione che ha permesso di scoprire che i pazienti trattati per il cancro alla prostata non hanno teoricamente avuto problemi con il Coronavirus perché utilizzano stesso enzima. Sono stati valutati 130 pazienti, la pubblicazione dello studio è in corso e può essere una delle più importanti chiavi di volta a livello mondiale perché sappiamo che quel farmaco inibisce l'enzima e di conseguenza può inibire il Coronavirus».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Due decessi sul posto di lavoro, crescono ancora i contagiati in provincia

Torna su
PadovaOggi è in caricamento