"Ruba" oltre 5mila euro di acqua e luce dopo l'occupazione abusiva: denuncia per una rom

La 29enne si era indebitamente appropriata di un'abitazione in aperta campagna a Campodoro allacciandosi abusivamente sia alla rete elettrica che a quella idrica

Furto aggravato continuato e invasione di terreni o edifici: una collezione di reati per S.P., 29enne di origini rom, denunciata dai carabinieri di Mestrino.

I fatti

La denuncia è scattata nella mattinata di sabato al termine di una lunga indagine avviata dai suddetti militari dell'Arma, i quali avevano notato un inconsueto andirivieni di soggetti dall’interno di un’abitazione in aperta campagna a Campodoro. L’osservazione e gli accertamenti hanno permesso di stabilire che la donna non solo occupava abusivamente da circa 8 mesi l’immobile insieme al proprio nucleo familiare, ma si era anche allacciata furtivamente alla rete elettrica e idrica, rubando energia e acqua per circa 5mila euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento