Conchiglie di plastica? No, nel grande magazzino si vende corallo marino protetto

Si è concluso con il sequestro di venti chili di Scleractinia e la denuncia di due persone il blitz dei forestali in un'azienda all'ingrosso con sede nella zona industriale

I carabinieri durante le fasi di campionamento del corallo sequestrato

Per una volta non si trattava di "tarocchi" riproducenti merce originale, bensì di vero corallo smerciato come conchiglie di plastica. É costata la denuncia a un uomo e una donna cinesi la messa in vendita della preziosissima forma di vita marina.

Il controllo

Il curioso ritrovamento risale ai giorni scorsi, quando gli uomini del Nucleo Cites di Venezia (che vigila sul commercio di flora e fauna protette) si sono presentati in zona industriale. Con loro, nella sede di una ditta grossista, anche i carabinieri del Nucleo investigativo forestale e della stazione di Padova Principale. Tra gli scaffali del magazzino hanno scoperto circa quattrocento bustine in plastica etichettate come “imitazione di conchiglie in plastica”, per un totale di venti chili.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sequestro

All'interno vi era però qualcosa di molto più prezioso. Frammenti di corallo, proveniente dal mare delle barriere coralline che rappresentano oggi uno degli ecosistemi più delicati e a rischio estinzione del mondo. Materiale che per essere importato e commercializzato richiede rigidissime regole e documentazioni, che il titolare e la legale rappresentante della ditta ignoravano totalmente. Mentre la confezioni di Scleractinia venivano sequestrate a fine di confisca, i due orientali, residenti in città, sono stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri tre decessi nel Padovano

  • Addetti al rifornimento scaffali: ricerca urgente per settore Gdo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento