Weekend da dimenticare per due giovani: alticci al volante, tra droga nascosta e fughe

I carabinieri hanno denunciato nella notte tra domenica e lunedì due giovani padovani, sorpresi alla guida delle rispettive auto con un tasso alcolemico oltre il limite consentito

(foto: archivio)

Non solo entrambi avevano trangugiato qualche bicchiere di troppo nel corso della serata: uno aveva con sé anche dello stupefacente, mentre l'altro ha cercato di forzare il posto di blocco.

Non solo alcol, c'è anche la droga

É un ventiquattrenne originario della zona termale il primo dei due ragazzi incappati nelle verifiche allestite dai militari lungo le arterie stradali all'ingresso del capoluogo la scorsa notte. Lo hanno fermato ad Arquà Petrarca ed è bastato scambiare qualche parola per rendersi conto di una certa alterazione. Chiaramente alticcio, il giovane ha soffiato nell'etilometro facendo riscontrare un valore di 1,77 grammi di alcol per litro di sangue. Oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza con conseguente sanzione e ritiro della patente, è anche stato segnalato alla prefettura come assuntore di stupefacenti, perché nell'auto aveva una dose da mezzo grammo di cocaina, poi sequestrata.

Fuga abbozzata

Ha invece provato a tirare dritto all'alt il ventinovenne bloccato dopo un breve inseguimento all'1.30 a Tencarola. Non avesse visto la paletta alzata o abbia deliberatamente cercato di eludere il controllo sperando di farla franca, la sua corsa è terminata dopo poche centinaia di metri lungo la via principale che attraversa il paese. Sottoposto anche lui all'alcoltest, il responso non ha lasciato dubbi: 1,54 g/l, tre volte oltre il consentito. Se il mancato stop davanti ai carabinieri non ha avuto conseguenze per il giovane, l'abuso di alcol lo ha invece portato a collezionare denuncia, multa e a rinunciare alla patente almeno per qualche mese.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

Torna su
PadovaOggi è in caricamento