Alticcio alla guida, chiama l'amica per recuperare l'auto ma anche lei è ubriaca

Una doppia denuncia per guida in stato di ebbrezza che ha dell'incredibile. É successo nella notte di mercoledì al casello autostradale di Padova Est a un uomo e una donna

Lui viene fermato al volante mentre guida alticcio e, non potendo rincasare con il veicolo, chiama una conoscente per recuperarlo. Anche lei però era ubriaca.

Ubriaco e senza la patente

A incappare in una pattuglia della polizia stradale poco prima dell'una di notte di mercoledì è un quarantaduenne padovano. Supera il casello e gli agenti decidono di controllare la sua Fiat Punto. All'uomo vengono chiesti i documenti di guida e cominciano le sorprese. Sottoposto ad alcoltest fa registrare un valore di 0,71 g/l. Poco superiore al consentito, ma sufficiente a fargli rimediare una denuncia per guida in stato di ebbrezza e fargli ritirare la patente. Proprio controllando il documento si scopre che la patente gli era già stata revocata e la sua situazione precipita. Al volante non avrebbe potuto starci e la sanzione è esemplare: 5700 euro di multa e fermo del veicolo per tre mesi.

Amica poco affidabile

Il quarantaduenne, appiedato e alticcio, non è dunque bloccato a Padova Est. Gli agenti gli chiedono se abbia una persona di fiducia che possa recuperare lui e l'auto. Telefona a una conoscente di Abano, che mezz'ora più tardi arriva sul posto alla guida della sua Mercedes. Lei avrebbe preso in carico la Fiat, una terza persona avrebbe guidato la Mercedes. Qui la vicenda si fa a tratti grottesca, perché prima di avviarsi anche la sessantenne deve eseguire l'alcoltest. Il responso è inequivocabile: 0,6 g/l, denuncia e patente ritirata. Alla fine entrambi i veicoli sono stati affidati a un mezzo di soccorso stradale per il recupero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Urina sui portoni e raffica di danni: denunciati i baby vandali di piazza dei Signori

  • Politica

    In 200 commercianti di ACC sotto il comune: «Più posti auto alla Prandina, no al tram in Corso Milano»

  • Politica

    Global Strike for Future: nuovo venerdì di mobilitazione per salvare il pianeta

  • Cronaca

    Esplosione nel cuore della notte: deflagrato un altro bancomat, ingente il bottino

I più letti della settimana

  • «Siamo ai 220», poi lo schianto fatale: 35enne padovano muore dopo la diretta Facebook

  • Dramma della solitudine: giovane stroncata in casa, era morta da giorni

  • Dieta Low Carb: ecco come sostituire il pane senza fatica

  • Pauroso frontale a Rubano: donna di 84 anni muore nello schianto

  • Scuolabus si ribalta: undici bambini feriti. Catturato l'autista in fuga, aveva bevuto

  • Come pulire la lavatrice, alcuni consigli utili

Torna su
PadovaOggi è in caricamento