Posti di blocco, denunciati quattro giovani: il sospetto della spedizione punitiva

I carabinieri della provincia hanno allestito controlli in diverse zone nel corso del fine settimana. Tra la guida in stato d'ebbrezza e il porto abusivo sono quattro le denunce

Parte degli strumenti sequestrati dai carabinieri a Mestrino

Mazze, bastoni, coltelli: sono armi e oggetti sospetti le principali cause che hanno messo nei guai tre giovani intercettati nelle ultime ore dai militari. Un altro era al volante dopo aver bevuto.

Strumenti sospetti

Sono accusati di porto abusivo di oggetti atti a offendere due fratelli di origine albanese intercettati dai carabinieri lungo via Leopardi a Mestrino. I due, di 30 e 29 anni, viaggiavano su una Volkswagen Golf con altri due connazionali trasportando nel bagagliaio un'ascia, una mazza da baseball, un grosso bastone e un coltello. Oggetti che non hanno saputo spiegare a cosa servissero e che, da quanto è emerso interrogandoli, potevano far pensare che il gruppo stesse per mettere in atto una spedizione punitiva nei confronti di presunti rivali.

Alcol e coltelli

Tra la giornata e la serata di domenica i carabinieri della compagnia di Abano Terme hanno messo in piedi una fitta rete di controlli lungo le principali strade della zona termale. Occhi puntati sull'abuso di alcol e stupefacenti da parte degli automobilisti, con un 23enne che ha fatto rilevare all'alcoltest un valore di 1,97 g/l, quasi quattro volte oltre i limite. Per lui denuncia e sospensione della patente, oltre al sequestro dell'utilitaria. Nel corso dello stesso servizio un 21enne di Cervarese Santa Croce è invece stato fermato con un coltello di 23 centimetri nascosto nell'auto, che anche a lui è valso l'accusa di porto abusivo di oggetti atti a offendere.

carabinieri coltello-7

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Tumori, scoperto il meccanismo per il controllo della proliferazione cellulare

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Fine mese all'insegna dei cantieri: strade chiuse fino a due mesi tra il centro e i quartieri

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Drammatico incidente stradale nella Bassa: 36enne muore in ospedale per le gravi lesioni subite

Torna su
PadovaOggi è in caricamento