Esce di casa nonostante i domiciliari: rintracciato dopo l'evasione

Alla detenzione domiciliare si aggiunge ora una nuova denuncia per un cinquantenne padovano. Quando i carabinieri si sono presentati per un controllo l'uomo non era in casa

(foto: archivio)

Una nuova macchia va a sporcare la fedina penale di B.S., 50enne padovano che sta scontando un periodo agli arresti domiciliari nella sua abitazione di Selvazzano.

La denuncia

Lì domenica si sono presentati i carabinieri del paese per uno dei consueti controlli sul rispetto della norma cautelare. Quando hanno suonato alla porta però nessuno ha risposto: l'uomo non era in casa e non aveva richiesto alcun permesso speciale, che deve essere approvato dal giudice. Una breve ricerca in zona ha permesso di rintracciarlo e nei suoi confronti è scattata una denuncia per evasione. Visto il nuovo provvedimento, non è escluso che la pena che il 50enne sta scontando per reati legati alla falsificazione, possa essere inasprita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Bacchiglione restituisce un corpo: è la mamma di Bovolenta scomparsa lunedì

  • Cadavere lungo l'argine: il tragico gesto forse legato a problemi lavorativi

  • Dalle acque gelide emerge un cadavere: complesse le fasi dell'identificazione

  • Cadavere nel lago d'Iseo: è la giornalista Rosanna Sapori, per anni lavorò nel Padovano

  • Fiamme in una fabbrica della Bassa, fumo visibile a diversi chilometri di distanza

  • Orrore all'Arcella, gioielliere aggredito con l'acido e rapinato all'uscita dal negozio

Torna su
PadovaOggi è in caricamento