Devasta l'appartamento e ruba i mobili: l'inquilina sparisce a fine contratto

É accusata di furto e danneggiamento la donna ritenuta responsabile dello scempio commesso nell'abitazione in cui viveva. L'amara scoperta da parte dell'anziano proprietario

(foto: archivio)

Pensava di ritirare le chiavi e cavarsela con una passata di intonaco e qualche pulizia prima di rimettere in affitto la casa. Invece a causa di un'inquilina senza scrupoli ha dovuto fare i conti con danni ingenti un 86enne padovano.

Lo scempio

La scoperta risale a qualche giorno fa, quando l'uomo e i suoi parenti si sono resi conto di non avere più notizie della 43enne tunisina che viveva in un appartamento di proprietà dell'anziano a Selvazzano. Il contratto d'affitto era in scadenza e la donna se ne sarebbe dovuta andare; oltre a sparire senza preavviso ha però lasciato di sé un ricordo indelebile. Quando hanno varcato la soglia si sono trovati davanti le stanze sventrate e semi vuote, perché parte dei mobili e delle suppellettili era scomparsa insieme alla nordafricana. E ciò che non aveva potuto portar via lo aveva irrimediabilmente rovinato.

La denuncia

Il proprietario ha quindi chiamato i carabinieri che, a fronte delle evidenti prove, hanno raccolto i dati della donna avviando le ricerche. Un'indagine che si è conclusa a inizio settimana, quando A.B.H. è stata rintracciata e denunciata per furto e danneggiamento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Festa del Salone, incontri, fiere, mercatini e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Blocco del traffico, come funziona: il vademecum con tutte le informazioni utili

  • Giro d'Italia: la tappa del 22 maggio 2020 avrà l'arrivo a Monselice

Torna su
PadovaOggi è in caricamento