Calzini, caricabatterie, monetine: quando un furto da pochi euro val bene una denuncia

Tre persone, tra cui due minorenni, sono state denunciate da polizia e carabinieri nella giornata di martedì. I due ragazzini sono stati scoperti all'Arcella, l'adulto a Vigonza

L'insegna di uno dei supermercati teatro di un furto martedì pomeriggio

Meno di trenta euro. Tanto (poco) ha mosso la mano di due 16enni e un 36enne che devono ora rispondere dell'accusa di furto aggravato.

Colpo in lavanderia

I carabinieri di Pionca di Vigonza dopo una breve indagini sono risaliti all'autore del colpo messo a segno il 2 ottobre ai danni di una lavanderia self service di Villanova di Camposampiero. All'interno del locale era stato forzato un distributore automatico per la vendita dei detersivi, da cui erano stati trafugati circa 30 euro in monetine. I successivi accertamenti hanno portato al 36enne T.D., residente a Noale, denunciato meno di una settimana dopo il furto.

Minori in azione al supermercato

Doppio intervento invece per la polizia all'Arcella. Alle 14.50 gli agenti sono intervenuti al supermercato Pam della galleria San Carlo, dove la vigilanza aveva poco prima sorpreso un 16enne tunisino con alcune paia di calzini nascoste sotto i vestiti. Il minorenne è stato trattenuto nel negozio e ha restituito la merce, del valore di 27 euro. Denunciato, è poi stato affidato ai servizi sociali. Stessa sorte per un coetaneo e connazionale, bloccato in circostanze analoghe all'Alì di via Saetta. Nel supermercato aveva appena tentato di rubare un caricabatteria per cellulare dal costo di 23 euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento