Furti "a conduzione familiare": doppia denuncia per un 44enne e il padre 83enne

La coppia ha colpito in due diverse occasioni (a luglio e ad agosto 2019) introducendosi in una ditta di Codevigo e asportando materiale edile ed elettrico

Il materiale elettrico ed edile rinvenuto dai carabinieri a casa di padre e figlio

Tutto in famiglia. Compresi i furti: l'83enne S.F. e il 44enne M.F., rispettivamente padre e figlio residenti a Saccolongo, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri di Selvazzano Dentro.

I fatti

La "strana coppia" ha colpito in due diverse occasioni (a luglio e ad agosto 2019) introducendosi in una ditta di Codevigo e asportando materiale edile ed elettrico. E pure molto, a giudicare da quanto rinvenuto dai militari dell'Arma nel corso della perquisizione compiuta nella loro abitazione tra prese, cavi, plafoniere, quadri elettrici e quant'altro. Con denuncia finale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento