Furti "a conduzione familiare": doppia denuncia per un 44enne e il padre 83enne

La coppia ha colpito in due diverse occasioni (a luglio e ad agosto 2019) introducendosi in una ditta di Codevigo e asportando materiale edile ed elettrico

Il materiale elettrico ed edile rinvenuto dai carabinieri a casa di padre e figlio

Tutto in famiglia. Compresi i furti: l'83enne S.F. e il 44enne M.F., rispettivamente padre e figlio residenti a Saccolongo, sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri di Selvazzano Dentro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

La "strana coppia" ha colpito in due diverse occasioni (a luglio e ad agosto 2019) introducendosi in una ditta di Codevigo e asportando materiale edile ed elettrico. E pure molto, a giudicare da quanto rinvenuto dai militari dell'Arma nel corso della perquisizione compiuta nella loro abitazione tra prese, cavi, plafoniere, quadri elettrici e quant'altro. Con denuncia finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutto quello che c'è da sapere sul coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • I familiari non riescono a contattarla: 55enne rinvenuta cadavere in casa

  • Boschi in fiamme sui Colli: i focolai rischiarano la notte. Pompieri al lavoro senza sosta

  • Buoni spesa, nel pomeriggio inizia la consegna a casa a chi ne ha diritto

  • Grigliata, musica e festa nonostante i divieti: intervengono le forze dell'ordine in via Trieste

  • 60enne padovano attraversa l'Italia in camion nonostante la positività al Coronavirus

Torna su
PadovaOggi è in caricamento