"Gonfia" il quantitativo di merce rubata per percepire un risarcimento maggiore: denunciato

Si tratta di un commerciante di Campodarsego che lo scorso maggio ha subìto il furto di due paia di scarpe e una borsa: è stato denunciato per falsità ideologica in atto pubblico

Un tentativo decisamente maldestro: i carabinieri di Campodarsego hanno denunciato un commerciante 37enne della zona per falsità ideologica in atto pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

Tutto ha inizio lo scorso 5 maggio, quando l'uomo subisce nel suo negozio il furto di due paia di scarpe e una borsa. Peccato che quando contatta l'assicurazione denunci un quantitativo maggiore di merce rubata così da poter percepire un risarcimento superiore a quello che gli spetterebbe. Risultato: alla stessa compagnia assicurativa il tutto "puzza", e dopo una serie di indagini scoprono il tentativo di truffa. E scatta la denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, Zaia: «Ecco la nuova ordinanza con le riaperture del 25 maggio e del primo giugno»

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Gli cade addosso la fresatrice mentre la carica con un muletto: muore imprenditore

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi che tornano a salire

Torna su
PadovaOggi è in caricamento