«Vorrei una birra»: ruba dalla cassa con uno stratagemma, ma la videosorveglianza la inchioda

È successo nel pomeriggio di venerdì 28 giugno in un bar di Cadoneghe: la 44enne è un'assidua frequentatrice del locale, ma non consuma mai

Alla proprietaria era subito sembrato strano. E il suo "sesto senso" non ha sbagliato: F.D., 44enne di Cadoneghe, è stata denunciata dai carabinieri della locale stazione per furto aggravato.

I fatti

È successo nel pomeriggio di venerdì 28 giugno proprio a Cadoneghe, presso il bar "Snackeria" di via Rigotti: sono le 14.30 circa quando la donna entra nel locale. La proprietaria del bar la conosce bene non tanto come cliente abituale quanto come "frequentatrice" abituale: la 44enne, infatti, solitamente staziona a lungo senza consumare niente. Immaginate quindi la sorpresa quando la donna chiede una birra alla titolare, la quale gliele elenca: quella scelta dalla cliente, però, è nel magazzino, e dunque va a prenderla. Al suo ritorno la donna paga, saluta e se ne va. Qualcosa, però, non torna alla proprietaria, che va subito a visionare le immagini della videosorveglianza. Scoprendo il misfatto: la "cliente", infatti, ha approfittato della sua assenza per andare dietro al bancone, aprire il registratore di cassa e intascarsi 50 euro. Il seguito vien da sé: la barista chiama i carabinieri, i quali si recano poi dalla donna per notificarle la denuncia e riprendere i 50 euro rubati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gravissimo incidente, esce di strada e si schianta nel fosso: muore un 56enne

  • «Bisogna mozzargli mani e piedi»: minacce via Facebook al sindaco di Cadoneghe

  • Infarto durante l'ora di lezione a scuola: grave una studentessa di 14 anni

  • Si getta sui binari alla stazione di Padova: treni in tilt all'alba di lunedì

  • Auto a fuoco mentre percorre la tangenziale: paura e traffico in corso Australia

  • Auto travolge ciclista alla rotonda: l'uomo di 40 anni è grave in ospedale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento