Tentato furto da Decathlon: bloccati dalla sicurezza, finiscono all'Immigrazione

Il negozio di articoli sportivi torna a essere preso di mira da ladri improvvisati che, con qualche decina di euro di refurtiva, incappano nei sorveglianti. Due quelli denunciati ieri

Il negozio Decathlon di via Venezia

Il colpo è stato sventato mercoledì sera poco prima dell'orario di chiusura, quando è stata fatta intervenire una volante della polizia.

Scoperti e fermati

La chiamata alla centrale è arrivata attorno alle 19.50. A telefonare erano i responsabili del negozio Decathlon di via Venezia, dove poco prima erano stati bloccati dalla sicurezza due uomini nordafricani. Li avevano notati aggirarsi tra gli scaffali, per poi cercare di superare le casse e guadagnare l'uscita senza pagare. Addosso si erano però nascosti circa sessanta euro di merce e per questo sono stati trattenuti in attesa degli agenti.

La denuncia e le indagini

Riconsegnati gli articoli, i due aspiranti ladri sono finiti in questura. Sono risultati essere due algerini, B.A. di 35 anni e A.A. di 28, entrambi in Italia senza fissa dimora. Fino a ieri incensurati, sono stati denunciati per tentato furto aggravato e trattenuti all'Ufficio immigrazione per approfondirne la posizione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Tremendo frontale tra un'utilitaria e un camion, una donna muore nello schianto

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Scandalo nella curia padovana: prete posta foto porno nella chat dei cresimandi

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Stragi del sabato sera, maxi servizio di repressione in provincia: più di 200 persone controllate

Torna su
PadovaOggi è in caricamento