Salone dei sapori, focus sicurezza. Controlli sui mezzi e nelle piazze, cinque denunce

I carabinieri sono stati impegnati nella giornata conclusiva della manifestazione in una serie di verifiche in tutto il centro storico. Cinque persone sono state denunciate

I militari durante i controlli nelle piazze de centro storico

Violazione delle norme sull'immigrazione clandestina. Questa l'accusa costata una denuncia a cinque uomini stranieri di diverse nazionalità. A individuarli sono stati i carabinieri nel corso di un pattugliamento in concomitanza con il fortunato evento "Salone dei sapori" che nonostante il maltempo ha portato a Padova migliaia di persone.

Le denunce

I militari, in servizio a piedi, si sono concentrati in particolare su autobus e tram, gremiti da chi da fuori città ha raggiunto il palazzo della Ragione. Tra le piazze e la stazione cinque sono le persone risultate non in regola con il permesso di soggiorno. Il primo a incappare nel controllo è stato un 33enne serbo, regolare in Italia ma che non aveva con sé i documenti, come è invece obbligatorio. Identica sorte per un 53enne marocchino, mentre una coppia di filippini, di 35 e 33 anni sono risultati irregolari. Un quinto straniero nordafricano era invece gravato da un ordine di espulsione che non ha rispettato.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Trova un rotolo di banconote per terra e lo consegna alla polizia locale: succede nell'Alta

  • Violento schianto contro un platano: conducente estratto dalle lamiere e trasportato in ospedale

  • Giallo ai piedi della Specola, due cadaveri in casa: sono due fratelli

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento