Gli occhiali? Ordinati, indossati ma non pagati: scatta la denuncia per insolvenza fraudolenta

Per un 44enne di San Martino di Lupari, colpevole di aver truffato un centro ottico del suo paese di residenza

Belli, gli occhiali nuovi. E pure costosi. Ma tanto, lui, sembrava non preoccuparsene più di tanto. Visto che non li ha pagati: i carabinieri di San Martino di Lupari hanno denunciato per insolvenza fraudolenta P.M., 44enne del posto.

I fatti

E sempre di San Martino di Lupari è il negozio truffato: si tratta del Centro Ottico Tormena, in via Rizzieri Serato: l'uomo nel gennaio scorso aveva ordinato un paio di occhiali da 567 euro. I quali, però, non sono mai stati pagati: da qui la denuncia.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

Torna su
PadovaOggi è in caricamento