La lite al bar degenera: assale il rivale col coltello, l'altro si ferisce disarmandolo

Un cinquantenne padovano è stato denunciato per essersi scagliato contro un giovane all'interno di un locale della periferia del capoluogo. Il più giovane si è procurato un taglio

A destra, il coltello a serramanico sequestrato. A sinistra i rilievi davanti al locale

Deve rispondere di minaccia aggravata, porto abusivo di armi e lesioni personali un 51enne padovano, protagonista di un'aggressione ai danni di un ragazzo romeno di 25 anni.

Aggressione al bar

Erano le 2 della notte tra mercoledì e giovedì quando i carabinieri di Noventa Padovana sono stati chiamati dal bar Orca Loca di via Bramante, nel rione San Bellino all'Arcella. Nel locale era scoppiata una violenta lite tra due avventori, i cui motivi sono ancora al vaglio degli inquirenti. Il 51enne padovano nel prendersela con un romeno 25enne aveva estratto un coltellino a serramanico, puntandoglielo addosso. Il ragazzo per tutta risposta aveva tentato di disarmarlo, procurandosi però un taglio superficiale all'avambraccio. La contesa è stata interrotta dall'arrivo della pattuglia, che ha provveduto a denunciare il 51enne M.S., mentre il ferito ha scelto di non ricorrere a cure mediche vista la lieve entità del taglio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Dramma nella Bassa: si è tolto la vita Stefano Farinazzo, sindaco di Casale di Scodosia

  • Tra incredulità e gioia: al ristorante Radici di Padova si presenta Martin Scorsese

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Ristorante la sera, discoteca abusiva la notte: dopo il blitz stop ai balli

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

Torna su
PadovaOggi è in caricamento