Occupano abusivamente un casolare: per mesi hanno rubato la corrente ai vicini

Due quarantenni padovani sono stati denunciati al termine di un'indagine nata durante l'estate. La coppia si è stabilita in una cascina, senza però averne alcuna autorizzazione

I militari davanti alla cascina occupata abusivamente

Devono rispondere di occupazione abusiva e furto di energia elettrica due uomini di 49 e 46 anni, entrambi italiani, accusati di essersi stabiliti in una cascina e di aver sottratto la corrente a una famiglia residente nelle vicinanze.

Zona isolata

Un insediamento che risale allo scorso agosto, quando i due hanno forzato uno degli ingressi dell'ampio casolare al civico 2 di via Love. Uno stabile isolato, che sorge nelle aperte campagne a nord di Ospedaletto, al confine con la provincia di Vicenza. Appartiene a un 64enne di Dueville, ma è disabitato da molti anni. Le dimensioni dell'edificio e la lontananza dalle altre abitazioni hanno permesso ai due padovani di passare inosservati per diverso tempo, ma l'allaccio abusivo alla rete elettrica è stato per loro fatale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le denunce

I carabinieri hanno appurato che la coppia aveva manomesso il vecchio contatore presente nella cascina, collegandone abusivamente l'impianto a quello della proprietà confinante. Fatti che alla lunga hanno attirato i sospetti tanto dei vicini quanto del legittimo proprietario dell'immobile, che hanno portato all'avvio delle indagini. Appurati i reati, il 49enne B.A. di Carceri e il 46enne B.P. di Este, quest'ultimo senza fissa dimora, sono stati denunciati nella giornata di martedì e allontanati dal casolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: quattro morti in provincia di Padova, anche il custode di Villa Marin

  • Mascherine Grafica Veneta, da mercoledì 24 la distribuzione in 41 supermercati di Padova

  • «Chiudiamo i distributori a partire da mercoledì 25»: l'annuncio dei benzinai

  • «Via libera alla vendita di piante e fiori»: boccata di ossigeno per 450 aziende padovane

  • LIVE - Emergenza Coronavirus: altri tre decessi nel Padovano

  • Addetti al rifornimento scaffali: ricerca urgente per settore Gdo

Torna su
PadovaOggi è in caricamento