Calci e pugni in piena notte: rissa a Padova, un uomo all'ospedale con la mandibola rotta

È successo nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 aprile: denunciati due romeni, la rissa sarebbe legata al furto di un telefono cellulare e di 400 euro ai danni dell'uomo costretto a ricorrere alle cure ospedaliere

I carabinieri sul luogo della rissa

L'ipotesi più plausibile è quella relativa a una rapina finita male. Ma le indagini proseguono: due romeni sono stati denunciati e uno è finito in ospedale con la mandibola rotta in seguito a una rissa.

I fatti

È successo nella notte tra venerdì 12 e sabato 13 aprile: i carabinieri sono intervenuti in via Ippolito Caffi - in zona San Bellino - per una rissa che sarebbe legata al furto di un telefono cellulare e di 400 euro ai danni dell'uomo costretto a ricorrere alle cure ospedaliere a causa della rottura della mandibola. Scattata anche la doppia denuncia per gli improvvisati pugili.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Gravissimo scontro tra un'auto e un camion: muore una donna di 52 anni

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Tragedia al Portello: dalle acque del Piovego affiora un cadavere

Torna su
PadovaOggi è in caricamento