Baby pusher incastrato dal cliente: a 14 anni in strada a spacciare cocaina

Un ragazzino è stato denunciato e affidato a una comunità su disposizione del tribunale dei minori, informato dalla polizia locale che ha anche segnalato l'acquirente italiano

(foto: archivio)

Si è concluso con un 14enne denunciato per spaccio di stupefacente e resistenza il controllo antidroga organizzato lunedì mattina dalla polizia locale di Padova.

Il controllo

Agenti del Reparto polizia giudiziaria e della Squadra Nord Arcella hanno pattugliato in borghese il rione San Carlo, concentrandosi sul fenomeno dei giovanissimi spacciatori sempre più spesso ingaggiati perché (se minori di 14 anni) non punibili per legge. Un caso simile a quello riscontrato alle 12 in via Agostini, terminato però con una denuncia perché il minore in questione aveva già compiuto i 14 anni.

Spaccio alla luce del sole

Ad attirare gli agenti è stato un cliente italiano che, al giardinetto accanto alla galleria San Carlo, ha avvicinato un ragazzino nordafricano. Quest'ultimo ha estratto dalla bocca un sacchettino di nylon, consegnandolo all'italiano e ricevendo alcune banconote. Uno scambio furtivo e inequivocabile. Gli agenti hanno quindi fermato il cliente all'angolo con via Aspetti, sequestrandogli la dose di cocaina appena comprata. Trasferito in ufficio e segnalato alla prefettura, l'uomo ha riconosciuto in fotografia il giovanissimo pusher, già noto.

La denuncia e l'affido

Gli altri agenti rimasti a controllare da lontano il ragazzino lo hanno quindi bloccato nell'area verde. Operazione non semplice, perché l'adolescente pur di liberarsi si è lanciato in colpi e strattoni prima di essere reso inoffensivo. Perquisito negli uffici di via Liberi, oltre ai 40 euro appena ricevuti dall'italiano ne aveva altri 165, tutti sequestrati. Grazie alle impronte digitali il 14enne è stato identificato e, su disposizione del pubblico ministero di turno al tribunale dei minori di Venezia, è stato denunciato e affidato a una comunità protetta in quanto senza fissa dimora in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vive in casa con il cadavere del fratello, morto da tre mesi: dramma nella Bassa Padovana

  • Si fa accreditare oltre 11mila euro cambiando l'Iban sulla fattura, ma il trucco online viene scoperto

  • Dramma lungo la ferrovia: trentenne muore sotto il treno vicino alla stazione

  • Vede lo scooter a bordo strada, non si accorge dell'uomo a terra e lo travolge: un morto

  • Fuggi fuggi all'Ikea: scatta l'allarme antincendio, negozio evacuato a tempo di record

  • Badante ubriaca colpisce a calci e pugni una 90enne: il vicino sente le grida e dà l'allarme

Torna su
PadovaOggi è in caricamento