Lancia una bicicletta contro i carabinieri per nascondere le buste di eroina

Un 46enne straniero è fuggito durante un controllo venendo però identificato e denunciato per resistenza e spaccio. Sono stati recuperati anche 100 grammi di stupefacente

Lo stupefacente sequestrato a carico del 46enne tunisino S.A.

Ha aspettato che i militari stessero procedendo all'identificazione per scagliare contro di loro una bicicletta e scappare. Ci è riuscito, ma non ha scampato una duplice denuncia.

La droga e l'aggressione

Nel corso di un servizio di controllo svolto nel pomeriggio di mercoledì i carabinieri della compagnia di Padova hanno raggiunto via Stratico al Portello. Lì, all'interno di un condominio, hanno rintracciato un nordafricano fermandolo per verificarne le generalità. Durante questa fase, appena risaliti alla sua identità, si sono visti lanciare addosso una bicicletta dallo straniero, che ha approfittato del parapiglia per darsi alla fuga. Subito dopo in una vicina cabina contenente quadri elettrici sono state recuperate due buste con 108 grammi di eroina, un sacchetto con 5 grammi di cocaina e un bilancino di precisione riconducibili all'uomo in fuga. S.A., tunisino di 46 anni senza fissa dimora è dunque stato denunciato per detenzione a fini di spaccio e resistenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovani assuntori

Nell'ambito delle stesse verifiche i carabinieri hanno anche segnalato alla prefettura due giovani, entrambi residenti a Cervarese Santa Croce, come assuntori abituali di stupefacente. Si tratta di una ragazza italiana di 23 anni e di un 28enne marocchino scoperti con addosso rispettivamente un grammo e mezzo grammo di cocaina per uso personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tremendo schianto in serata lungo la Pelosa: morti due padovani, un ferito grave

  • Le acque del Bacchiglione restituiscono un corpo. Accanto l'auto abbandonata

  • Zaia: «Dal primo giugno via la mascherina. Si indossa solo quando serve»

  • Coronavirus, Zaia: «L'Azienda Ospedaliera di Padova? Nessuno mette in discussione Flor»

  • Live - Sangue sulle strade. Arrestato l'ex vicepresidente del Padova. Rogo sui Colli

  • Riceve per sbaglio oltre 5.000 euro, e non li restituisce: denunciato per appropriazione indebita

Torna su
PadovaOggi è in caricamento