L'arresto non placa lo stalker del fast food: torna armato a minacciare il personale

Dopo una denuncia e un arresto in due giorni, Sandro Giraldin è stato nuovamente denunciato per essersi accanito contro i dipendenti di un locale etnico di Piove di Sacco

(foto: archivio)

Una vera e propria persecuzione, con tanto di minacce coltello alla mano. Che Sandro Giraldin, 52enne di Piove di Sacco, abbia qualcosa contro il fast food di via Provinciale a Corte è ormai evidente. La causa di tanto astio resta però del tutto sconosciuta e apparentemente immotivata.

L'aggressione

L'uomo giovedì si è visto notificare il terzo provvedimento nel giro di due settimane. Una denuncia, la seconda dopo quella del 25 ottobre a cui, due giorni dopo, era seguito anche un arresto. Pesanti le accuse: minaccia aggravata dall'uso di un'arma, porto di oggetti atti a offendere e atti persecutori. La scena verificatasi giovedì sera nella rivendita di kebab della piccola frazione ha seguito purtroppo un copione già visto. Giraldin si è presentato visibilmente ubriaco, ha estratto un coltellino e minacciato a ripetizione un dipendente tunisino di 32 anni. Quando la pattuglia del Nucleo radiomobile di Piove di Sacco è intervenuta, lo ha trovato ancora all'interno del locale. Sequestrata l'arma bianca, il 52enne è stato portato in caserma e denunciato.

I precedenti

Sarebbe almeno la quarta volta in cui il padovano ha fatto irruzione nel fast food. Le prime tre a fine ottobre, nel giro di pochissimi giorni, quando si era scagliato contro i carabinieri. Nell'ultima occasione aveva poi ferito a una mano un altro lavoratore 47enne guadagnandosi l'arresto. Nei suoi confronti si è quindi profilata anche l'accusa di stalking, confermata anche dall'ultima denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centrato in pieno da un'auto mentre attraversa a piedi l'autostrada: morte sulla A4

  • Prende a calci un bancomat, palpeggia una donna, si masturba dal panettiere: denunciato

  • "Situazione meteo in peggioramento, allerta arancione per Bacchiglione e Brenta”: l’aggiornamento

  • Tir sbaglia la curva e si inclina pericolosamente sopra il Muson (Video)

  • Tenta il suicidio con i gas di scarico dell'auto, salvato da un passante

  • Samira, possibile svolta: recuperato un cadavere di donna ad Albarella

Torna su
PadovaOggi è in caricamento