Ruba i soldi delle offerte in Basilica con metro e nastro adesivo: 43enne denunciata

La donna voleva emulare altri "ladruncoli", ma è stata bloccata dai carabinieri: era già riuscita a rubare 15 euro

Il metro con nastro adesivo utilizzato dalla donna per rubare le offerte

Il bottino è tutto sommato esiguo. Ma il gesto è riprovevole: S.R., 43enne romena, è stata denunciata per tentato furto nella Basilica di Sant'Antonio.

Furto Santo 2-2

I fatti

La donna aveva puntato su uno stratagemma già utilizzato più volte da altri "emulatori": la donna aveva posto del nastro adesivo all'estremità un metro a nastro estraibile che poi inseriva nella cassetta delle offerte in Basilica. Con questo metodo era già riuscita a rubare 15 euro, ma è stata individuata e denunciata dai carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Furto Santo 3-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Padova usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - Nuovi contagi anche nel Padovano, Luca Zaia avverte: «C'è poco da scherzare»

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo tornati da rischio basso a rischio elevato, lunedì inaspriamo le regole»

  • Coronavirus, Zaia: «Nuovi positivi e isolamenti, indicatori non buoni: siamo nella "fase limbo"»

  • Rovesci e forti temporali in arrivo in tutto il Veneto: "allerta gialla" della Protezione Civile

  • Dramma domenica mattina alle Terme: spara alla moglie e poi si uccide

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento