Truffa dello specchietto: nuovo caso in provincia. Preso di mira un anziano

A due settimane dall'arresto di un noto truffatore che imperversava nell'Alta, mercoledì un giovane è stato denunciato in zona Colli dopo aver cercato di raggirare un uomo del posto

(foto: archivio)

Deve rispondere di tentata truffa il 19enne siciliano individuato ieri a Monselice dopo la segnalazione di una potenziale vittima che ha allertato i carabinieri.

Tentativo sfumato

La trappola è scattata mercoledì lungo le strade della cittadina, dove un 69enne padovano alla guida della sua auto si è sentito colpire la carrozzeria. La scena che gli si è presentata è quella già vista tante altre volte: un ragazzo che gli fa segno di accostare e che una volta scesi lo aggredisce verbalmente accusandolo di averlo urtato rompendogli uno specchietto. L'anziano fortunatamente non ci è cascato e resosi conto che il giovane gli aveva lanciato una biglia contro la portiera ha chiamato il 112.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

Il 19enne in tutta fretta è risalito sulla sua Volkswagen Polo allontanandosi. Raccolta la segnalazione del 69enne è cominciata la caccia all'uomo, terminata quando una pattuglia ha intercettato il ragazzo a bordo dell'auto. Pur avendo tentato di negare, è stato trasferito in caserma e denunciato. R.G. risulta residente a Noto, lo stesso paese di Paolo Mirabile, 21enne arrestato il 2 maggio in quanto autore di numerosi episodi della famigerata truffa. Al momento non risultano però collegamenti diretti fra i due giovani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Live - In serata morto un 47enne. Ripartenza, tornano i pranzi sui colli

  • Gravissimo incidente nella serata: un decesso e due persone ferite nello schianto

  • Coronavirus, Zaia: «Dal primo giugno non ci sarà più l'obbligo della mascherina all'aperto»

  • Tragico schianto nella serata di domenica: morta una donna, centauro ferito

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, il primo aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento