Truffa dello specchietto, spunta l'ennesima vittima: aveva sborsato 250 euro

A incastrarla l'ormai arcinoto Paolo Mirabile, arrestato a inizio maggio: l'episodio, avvenuto a fine febbraio a Ponte San Nicolò, è stato denunciato da una 37enne

Paolo Mirabile, responsabile di numerose truffe dello specchietto

Altro giro altra vittima: spunta una nuova donna truffata col trucco dello specchietto rotto da Paolo Mirabile, 21enne di Noto (Siracusa) già arrestato dai carabinieri.

La truffa dello specchietto

Il fatto risale al 28 febbraio ed è avvenuto a Ponte San Nicolò, in via Don Scapin: il truffatore ha prima simulato l'impatto con la macchina guidata da una 37enne residente proprio nel Comune padovano e poi, una volta asserito di aver subito la rottura dello specchietto,  era riuscito a farsi consegnare 250 euro dalla donna.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Spaventoso incidente al semaforo: tre feriti, due sono bambini. Auto distrutte

Torna su
PadovaOggi è in caricamento