In garage video hard con bambini: smantellata rete italiana, smascherato 50enne di Vigonza

Pedopornografia nel Padovano: a finire nei guai scoperto dalla polizia locale anche un cittadino del comune vigontino che è stato denunciato

In garage e nel suo appartamento nascondeva tutto l'occorrente per la produzione di filmati pedopornografici: e la polizia locale al termine di indagini serrate lo ha smascherato.

DENUNCIA. L'orco è un 50enne di Vigonza. Ad arrivare a lui una task force di agenti del Padovano e del Bergamasco che hanno smantellato una rete operante in tutta Italia. All'interno dell'abitazione dell'uomo le forze dell'ordine hanno rinvenuto video, telecamere, oggetti erotici, dvd di ogni sorta. L'accusa per tutti coloro convolti nella rete dell'orrore, tra cui diversi insospettabili, è detenzione di immagini e video pedopornografici

 

Potrebbe interessarti

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Sempre più in alto: l'Università di Padova scala 15 posizioni nella classifica mondiale degli atenei

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • 600 nuovi letti di ultima generazione per l'ospedale di Padova

I più letti della settimana

  • Si ferma per far attraversare un pedone e viene centrato: muore un motociclista

  • Distrutte 200 vigne di prosecco: grave atto vandalico nella Bassa Padovana

  • Drammatico scontro tra un'auto e una moto: 28enne elitrasportato, è gravissimo

  • Vola dal terzo piano e si schianta in giardino: cadavere scoperto da un vicino

  • Una “concentrazione” d'oro: “I tre Forcellini” sbancano “Reazione a Catena”

  • Shock in stazione: dodici "morti" avvolti dai teli bianchi all'esterno dell'ingresso

Torna su
PadovaOggi è in caricamento