Gli studenti della Dieffe chef dal vivo per una sera: grande successo per "Tàsta"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PadovaOggi

Giovedì 5 aprile gli allievi dell’Istituto Dieffe di Noventa Padovana hanno cucinato e servito in tempo reale oltre venti portate ai novanta ospiti presenti alla cena evento "Tàsta", raccogliendo da tutti consenso e applausi.

L'evento

Allestire l’aula magna del proprio Istituto, divenuta ristorante didattico per l’occasione, trasformandola in un’esperienza live coinvolgente e alla moda, come quelle che si vedono nei migliori programmi televisivi di settore. Servire più di novanta persone preparando in diretta, davanti ai loro occhi, piatti creativi dagli ingredienti più ricercati. Intrattenere gli invitati spiegando loro con competenza e savoir-faire le tecniche utilizzate per cottura, preparazione e impiattamento delle portate. Gli allievi del quarto anno dell’istituto professionale Dieffe hanno superato a pieni voti quella che lo scorso giovedì sera è stata un vero e proprio test di fine anno, l’ormai celebre cena evento "Tàsta". Un format unico nel suo genere, pensato da Dieffe per mettere alla prova gli allievi giunti ormai al termine del percorso formativo (sia i ragazzi degli istituti scolastici che gli adulti dei corsi professionali dell’accademia), in un contesto del tutto simile a quello di un vero e proprio ristorante, con commensali provenienti dall’esterno tra i quali critici e giornalisti enogastronomici, pur rimanendo ancora in un contesto di sperimentazione.

Cucina con vista

Tema della serata è stato lo show cooking. L’intero perimetro del ristorante didattico è stato allestito in modo da permettere agli studenti di preparare sul momento i piatti serviti agli ospiti, i quali, incuriositi e affascinati, hanno potuto vivere un’esperienza culinaria immersiva, esplorando le pietanze partendo dalla loro creazione e arrivando fino al momento dell’assaggio, degustando un menu ricchissimo, con più di venti piatti a disposizione.

Menu "Tàsta" Show Cooking Dinner

Il Mare: marinatura leggera di salmone profumato all’aneto con gelé al gin, battuta di gambero con spinacino all’agro, carpaccio di spigola aromatizzato con senape in grani accompagnato da asparagi di Altedo. La Terra: insalatina croccante di anitra fragrante al timo con patate, sedano e fagioli di Lamon, petali di agnello scozzese su valeriana e funghetti di Parigi conditi con citronette all’erba cipollina. Il Riso: Carnaroli mantecato con battuto bianco di corte e coste. La Pasta: torchiatini con astice canadese padellati alla busara, gargantini della val Leogra saltati con ragout di cinghiale e cacao. Il Break: sorbetto all’arancio preparato alla vecchia maniera. Il Pesce: branzino al sale di Cervia con puré aspro, tentacoli di piovra oceanica su crema di patate al sale affumicato. La Carne: quaglietta disossata e fiammeggiata in padella aromatizzata al porto, costolette di agnello in panura aromatica con tortino di patate e porri. Le Insalate: Nizzarda, Waldorf, Cobb, Caesar, Caprese. La Pasticceria: croque en bouche alla crema pasticcera, pralineria assortita, macarons, crostatina di frutta fresca, semifreddi alla nocciola. I Vini: Vespaiolo Doc Breganze, Maculan Montemitorio Tai Rosso Colli Berici Doc, Dal Maso Sciandor Moscato d’Asti Docg Banfi.

Torna su
PadovaOggi è in caricamento